Yoga
È NECESSARIA UNA CERTIFICAZIONE PER INSEGNARE YOGA?

Ciao Yogi e Yogini!!! Secondo voi, per essere insegnante di Yoga serve una certificazione?

Di getto mi verrebbe da rispondere, certo che si! Ad ogni modo, avendo frequentato vari corsi di formazione per insegnanti di Yoga esporrò la mia personale opinione a riguardo.

Il mio precedente background affonda le radici nella musica moderna ( rock, funk, jazz…). Durante il mio percorso decennale da musicista ed insegnante di chitarra moderna ho potuto constatare che moltissimi talenti non avevano conoscenze teoriche ma per dono divino e per la fortissima passione, hanno raggiunto livelli anche molto alti nell’esecuzione e nell’improvvisazione. Il vero problema sorge nel momento in cui questi musicisti/artisti, approdavano alla didattica. Come è ovvio che sia, molti di loro non avrebbero dovuto assumersi tale responsabilità in quanto, se non in rarissimi casi, non è possibile insegnare senza avere una profonda conoscenza teorica della musica tale da poter trasferire le informazioni agli studenti.

LA DIDATTICA DA UN PUNTO DI VISTA DIFFERENTE

Ci sono vari modi di insegnare un solo argomento, e molto spesso, chi ha studiato da autodidatta, difficilmente raggiunge questa consapevolezza. Quindi, insegnerà quello che conosce in modo confuso (per gli allievi) e con molte lacune.

Perché ho effettuato un parallelismo con la musica? Semplicemente per avere un diverso punto di vista, utile per capire che, anche per lo Yoga possa essere la stessa cosa.

DIFFERENZA TRA PRATICARE ED INSEGNARE YOGA

Purtroppo, lo yoga si è ridotto ad una mera pratica fisica e ne consegue che chi ha un corpo flessibile, possa ingannare gli allievi, dando l’illusione che sia una persona preparata e di conseguenza un bravo insegnante.

A tal proposito, ci sono molti yogi e yogini con un background nell’ambito della danza, ginnastica artistica o quant’altro. Molti di loro approdano a corsi di formazioni per insegnanti di yoga ottenendo le certificazioni necessarie per poter insegnare. Oltretutto, potendo da subito padroneggiare gli asana (posizioni yoga) complessi ed avendo visibilità immediata su canali quali Instagram, Facebook o altri social, potranno da subito attrarre molti allievi.

LA CERTIFICAZIONE DI INSEGNANTE DI YOGA È SUFFICIENTE?

È possibile che per poter insegnare musica, io abbia studiato anche 8 ore al giorno, frequentando centinaia di lezioni per decenni, ed in 200 o 500 ore di corso si possano acquisire le competenze tali per poter insegnare yoga?

Nella mia personale opinione, no! Non è assolutamente possibile a meno che non si abbia praticato yoga per tanti anni prima di frequentare i corsi per insegnanti. Lo yoga non è solo asana. Il sadhaka (praticante di yoga) è colui che pratica quotidianamente o perlomeno in modo costante, asana, pranayama, bandha, mudra, mantra, meditazione e segue come filosofia di vita Yama e Nyama. Senza questi requisiti, secondo la mia personale opinione, non ci si può definire sadhaka ne tantomeno insegnante di Yoga.

Ritengo che i corsi per insegnanti Yoga, se ben strutturati, possano dare tantissimo a chi abbia praticato per alcuni anni in modo serio. Solo in questo caso, potrebbero essere un validissimo supporto per indirizzare il praticante che abbia già esperienza nell’ottenere una metodologia della didattica.

Inoltre, la certificazione in se non è sempre sinonimo di qualità, moltissimo dipende dalla scuola o dagli insegnanti che rilasciano tali certificati.

Ovviamente, questo potrebbe spiazzare un allievo in cerca di un bravo insegnante. Il curriculum di un insegnante di yoga, oltre alle certificazioni, dovrebbe menzionare anche gli anni di pratica personale ed il background acquisito prima e dopo aver frequentato i corsi di formazione per diventare “ufficialmente” insegnante di yoga.

Ho conosciuto bravissimi insegnanti senza nessuna certificazione ma con tantissimi anni di pratica alle spalle e tanta esperienza nell’insegnamento ma ho anche avuto modo di conoscere molti altri con o senza certificazioni senza la minima consapevolezza di cosa stessero facendo su quel tappetino e soprattutto di cosa fosse lo yoga.

QUALE È LA MIGLIORE CERTIFICAZIONE YOGA?

In conclusione, ritengo che i certificati per insegnare yoga come ad esempio lo Yoga Alliance (https://www.yogaalliance.org/ o http://www.yogaalliance.co.uk/) siano un valido punto di riferimento per la ricerca degli insegnanti di Yoga ma poi andrebbe sempre valutato il background ed il curriculum dell’insegnante.

Riguardo le certificazioni Yoga Alliance, consiglio di porre molta attenzione. Ci sono moltissime associazioni nazionali che hanno usato lo stesso nome, con piccole modifiche nella nomenclatura e con lo stesso scopo. Personalmente, ritengo che tra le tante, https://www.yogaalliance.org/ (USA) o http://www.yogaalliance.co.uk/ (UK) offrano maggiori garanzie riguardo la formazione degli insegnanti ma, non escludo che anche le altre associazioni possano essere sinonimo di qualità. Inoltre il vantaggio di frequentare corsi di formazione con certificazione Yoga Alliance USA (https://www.yogaalliance.org/) è quello che questa certificazione sia riconosciuta in tutto il mondo ed aprirebbe le porte per lavorare nel mondo dello yoga sia in Italia che all’estero. Al contrario, le associazioni Yoga Alliance di altre nazioni potrebbero non essere riconosciute all’estero. Resta sempre da considerare che un insegnante con esperienza dimostrabile e capace, lavorerebbe anche senza tali certificazioni. Come, già detto, ritengo che il 90% del lavoro bisogna averlo fatto prima di frequentare questi corsi e dopo con la formazione continua. Quindi, traete le vostre conclusioni!

TENIAMOCI IN CONTATTO

Se abitassi nei pressi di Andria, saremmo felici se volessi partecipare alle nostre classi di meditazione presso la nostra sede di Andria in via Stazio, 125A.

Clicca qui per conoscere i corsi tenuti nella nostra scuola.

Altrimenti, potresti cliccare sul pulsante mi piace sulla nostra pagina Facebook o potresti seguirci sui nostri social per tenerti aggiornato sulle nostre novità. A te non costa nulla, per noi è invece fonte di grande soddisfazione.

Buona pratica yoga a tutti!

See you on the Yoga mat! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.